Dr. Pulcinella Ruggero

Operative hysteroscopy

Polipi uterini e polipectomia isteroscopica

I Polipi Uterini si dividono in:

  • Polipi eso ed endocervicali
  • Polipi endometriali

Possono avere all’interno cellule cancerose nello 0,2-10 % dei casi a seconda se la donna è in periodo fertile o in menopausa

E’ una patologia frequente ed è la principale causa di sanguinamenti uterini anomali. Possono essere asintomatici e sospettati solo in corso di visita gincologica con ecografia. E’ indispensabile fare una diagnosi di certezza con una isteroscopia diagnostica

I polipi endocervicali vengono definiti “ polipi sentinella “poiché nel 25% dei casi sono la spia della presenza di un altro polipo cervicale alle sue spalle o di un polipo endometriale all’interno dell’utero. Per questo oggi non è più ammissibile togliere un polipo con le pinze come si faceva una volta ma è obbligatorio fare una isteroscopia diagnostica e rimuoverlo con una resezione isteroscopica

Praticabile in ambulatorio se inferiore a 1-1,5 cm.

La resezione isteroscopica di un polipo endometriale o cervicale va eseguito entro la prima metà del ciclo se la donna è mestruata, in qualsiasi momento se è in menopausa.

Tecnica di Esecuzione

Obiettivi: 

Rimozione completa del polipo compresa la base d’impianto.

 

Strumentazione necessaria:

  • Miniresettore bipolare o monopolare per polipi superiori ai 15 mm
  • Isteroscopio office a flusso continuo con micropinze, microforbici ed elettodo bipolare per resecare senza anestesia in ambulatorio polipi inferiori a 15 mm
en_GBEnglish