Vengono descritti sintomi, diagnosi e terapia isteroscopica dei polipi endometriali
ISTEROSCOPIA DI PULCINELLA RUGGERO






Isteroscopia Operativa

Polipectomia isteroscopica

Vengono descritti sintomi, diagnosi e terapia isteroscopica dei polipi endometriali




DETTAGLI

I polipi uterini si dividono in:

  1. POLIPI CERVICALI

         - ESOCERVICALI

         - DEL 3° INFERIORE, DEL 3° MEDIO, DEL 3° SUPERIORE

      2.   POLIPI ENDOMETRIALI

         - DELL'ISTMO

         - DELLA CAVITA' UTERINA

 Possono cancerizzare nel 0,2-9 % dei casi a seconda se la donna è in periodo fertile o in menopausa

 Sono presenti nel 24% delle donne e sono la principale causa di A.U.B.

Sanguinano nel 50% dei casi e nell'altro 50% sono asintomatici e vengono sospettati occasionalmente in corso di visita gincologica con ecografia

 I polipi endocervicali vengono definiti “ polipi sentinella “poichè nel 25% dei casi sono la spia della presenza di un altro polipo cervicale alle sue spalle o di un polipo endometriale all'interno dell'utero. Per questo oggi non è più ammissibile togliere un polipo con le pinze come si faceva una volta ma è obbligatorio fare una isteroscopia diagnostica e rimuoverlo con una isteroscopia operativa in modo da essere sicuri di averlo tolto tutto anche il peduncolo onde evitarne la riscrescita nel tempo

Il trattamento d’elezione pertanto di un polipo cervicale ed endometriale è la resezione isteroscopica che può essere sempre ambulatoriale, cioè senza anestesia nel caso sia cervicale o endometriale ma inferiore a 1,5 cm

 

 

Tutti i polipi vanno sempre e comunque trattati con la chirurgia isteroscopica anche se asintomatici per evitare che crescano di volume, che sanguinino, che siano o possano diventare un cancro anche se la percentuale non è elevata

Prima di effettuare una polipectomia isteroscopica è indispensabile fare una isteroscopia diagnostica per valutare con correttezza e con una precisione del 100% se si tratta davvero di un polipo, quanto è grande, la base d'impianto, la superficie e il colore e se è necessario effettuare un intervento chirurgico oppure solo una biopsia e una terapia medica.

Passare da una ecografia direttamente all'intervento è sbagliato perchè potremmo effettuare un intervento magari con una anestesia inutile

 

la resezione isteroscopica di un polipo endometriale o cervicale va eseguito entro la prima metà del ciclo se la donna è mestruata, in qualsiasi momento se è in menopausa.

Non richiede alcuna preparazione farmacologica

Pur essendo l'intervento isteroscopico più semplice non può prescindere da una adeguata esperienza dell'operatore o dall'esecuzione sotto il controllo di un tutor, dalla conoscenza della tecnica chirurgica corretta dal momento che statisticamente le complicazioni più gravi si sono verificate proprio con questo intervento che viene troppo spesso banalizzato e affidato a principianti

 

 

Tecnica di esecuzione

 

Obiettivi: rimozione completa del polipo ( prevede la rimozione completa della base d’impianto )

 

Errori: 1) taglio superficiale ( persistenza della base  d’impianto )

            2) taglio profondo( interessamento del miometrio, dolore, sinechie )

            3) frammentazione non corretta

 

STRUMENTAZIONE

- RESETTORE MONO O BIPOLARE PER POLIPI SUPERIORI AI 15 mm (Noi preferiamo il resettore monopolare perchè è il solo ad essere dotato di vari tipi di anse (angolata, equatoriale da 3 e 6 mm) che possono cambiare a seconda della sede del polipo (pareti, fondo uterino, recessi tubarici)

- ISTEROSCOPIO OFFICE A FLUSSO CONTINUO con micropinze, microforbici ed elettodo bipolare per resecare senza anestesia polipi inferiori a 15 mm

 

 

Polipo endometriale:

 

sezione diretta della base ( se il polipo è peduncolato e di piccole dimensioni )
slicing (sezione prograssiva a fette) dalla sommità alla base ( se il polipo è sessile o voluminoso )
ansa deve essere rivolta verso la base del polipo
può necessario cambiare anse durante l'intervento a seconda della sede
attenzione a ridurre al minimo il traumatismo chirurgico sulle pareti uterine( rischio di sinechie )
rimozione dei frammenti
ispezione della base d’impianto per verificare che il polipo sia stato completamente rimosso onde evitare il rischio di ricrescita
 
 

 




ARTICOLI SUGGERITI PER CATEGORIA: Isteroscopia Operativa

Indicazioni e tecnica
Polipectomia isteroscopica
Utero Setto
Isteroscopia ambulatoriale
Ablazione endometriale
Metroplastica Isteroscopica
Sinechiolisi Isteroscopica
Residui abortivi e placentari
Istmoplastica Isteroscopica
Cancro dell'endometrio
Corrente elettrica in isteroscopia
Complicazioni
Miomectomia isteroscopica

ISTEROSCOPIA DI RUGGERO PULCINELLA Arezzo
Isteroscopia di Pulcinella Ruggero -   VIA Guglielmo Marconi 1/b -   52100 - Arezzo (ar) -   tel 3356286344 -   email : r.pulcinella@live.it -   PARTITA IVA 01940110511
EDITED, HOSTED, PROGRAMMED BY: